Distretto Socio Sanitario RM 4.2

Il Distretto Socio Sanitario: cos'è e cosa fa

Il Distretto Socio Sanitario 4.2 costituisce l’ambito territoriale ottimale all’interno del quale i Comuni esercitano in forma associata le seguenti funzioni:

  1. pianificano, progettano e realizzano gli interventi e i servizi del sistema integrato in conformità ai livelli essenziali delle prestazioni sociali;

  2. coordinano ed integrano i servizi sociali a valenza sanitaria da essi erogati con quelli sanitari a valenza sociale erogati dal distretto sanitario;

  3. concorrono alla programmazione sociale regionale;

  4. provvedono all’autorizzazione, all’accreditamento ed alla vigilanza dei servizi e delle strutture a ciclo residenziale e semiresidenziale;

  5. determinano la compartecipazione degli utenti ai costi delle prestazioni;

  6. promuovono la partecipazione delle comunità locali, delle famiglie, delle persone e dei soggetti del terzo settore alla programmazione, alla realizzazione e alla valutazione del sistema integrato;

  7. valutano la qualità, l’efficacia e l’efficienza degli interventi e dei servizi, a tal fine istituiscono elenchi di soggetti accreditati allo svolgimento dei servizi di assistenza domiciliare e adottano strumenti per la semplificazione amministrativa;

  8. coordinano le politiche sociali con le politiche abitative;

  9. trasmettono alla Regione Lazio dati sui bisogni e sull’offerta di servizi e strutture socio-assistenziali, ai fini dell’attuazione del sistema informativo dei servizi sociali;

  10. provvedono all’autorizzazione, all’accreditamento e alla vigilanza dei servizi e delle strutture che erogano assistenza domiciliare.

Il Distretto Socio Sanitario è la dimensione territoriale in cui si integrano le prestazioni sociali a valenza sanitaria, erogate dai Comuni in forma associata, e le prestazioni sanitarie a valenza sociale e ad elevata integrazione socio-sanitaria, erogate dal distretto sanitario.

L’ambito territoriale del Distretto Socio Sanitario 4.2 è costituito dai Comuni di Ladispoli e Cerveteri.

La convenzione per la gestione associata dei servizi sociali del Distretto Socio Sanitario 4.2 è stata sottoscritta dai sindaci dei Comuni del distretto in data 21 giugno 2021.

Per i dettagli, consultare i link sottostanti

UFFICIO DI PIANO
COMITATO DEI SINDACI
REGOLAMENTI (prossima implementazione)
INTEGRAZIONE SOCIO SANITARIA (prossima implementazione)

DELIBERE DEL COMITATO ISTITUZIONALE
CONVENZIONE GESTIONE ASSOCIATA

IL PIANO SOCIALE DI ZONA 2021-2023
- Piano di monitoraggio e valutazione degli interventi del piano di zona
- I Tavoli Tematici

AREE DI INTERVENTO:

- Anziani (prossima implementazione)
- Contrasto alla povertà (prossima implementazione)
- Disabilità
- Minori e famiglia
- Immigrazione (prossima implementazione)
- Dipendenze (prossima implementazione)
- Violenza di genere (prossima implementazione)

SERVIZI:

- Sportello Punto Unico di Accesso (PUA)
- Servizio Segretariato Sociale
- Servizio Sociale Professionale Distrettuale
- Modulistica (prossima implementazione)

PROVVEDIMENTI:

- Determinazioni (prossima implementazione)
- Avvisi

ACCREDITAMENTO:

- Registro Unico Accreditamenti
- Registro Strutture Accreditate

Istanza di accreditamento
- Registro Assistenti familiari

NEWS

- Avviso cambio orario apertura segretariato per il giorno 15 marzo 2022
- Avviso Ministero P.N.R.R. (Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza)
- Avviso pubblico per manifestazione di interesse per individuazione enti terzo settore per progetti utili alla collettività - Allegato A1 - Allegato A2 - Allegato B - Allegato C



© 2022 Città di Ladispoli - Piazza G.Falcone, 1 - 00055 Ladispoli (Rm) - Codice Fiscale: 02641830589 - Partita IVA: 01093441002 - comunediladispoli@certificazioneposta.it