GRANDO: “STANOTTE CON CARAVAGGIO DI ALBERTO ANGELA, UNA VETRINA PER LA CITTÀ DI LADISPOLI”

Venerdì 18 Dicembre 2020

“Una importante vetrina turistica per il territorio di Ladispoli ed un decisivo colpo di acceleratore alla rivendicazione di Palo come l’ultimo approdo di Caravaggio”.

Le parole sono del sindaco Alessandro Grando dopo la messa in onda su Rai 1 del programma “Stanotte con Caravaggio”, realizzato da Alberto Angela che le scorse settimane aveva filmato alcune scene nel castello di Palo.

“La trasmissione – prosegue Grando – vista da oltre tre milioni di telespettatori, è stata non soltanto una prestigiosa vetrina turistica e culturale per Ladispoli, ma soprattutto la conferma da parte di un celebre ricercatore come Alberto Angela della fondatezza delle iniziative avviate da un anno e mezzo per la certificazione dello sbarco di Michelangelo Merisi sulle nostre sponde.

L’amministrazione comunale, grazie alla preziosa collaborazione dell’associazione “Sui passi di Caravaggio”, ha patrocinato dal 2019 una serie di iniziative come convegni, dibattiti e mostre di copie museali di Caravaggio, ha installato la targa all’ingresso nord di Ladispoli e la cartellonistica informativa nella zona di Palo Laziale per ribadire il legame tra il nostro territorio ed il grande pittore lombardo.

Caravaggio, come ha confermato il programma di Rai 1, fu visto vivo per l’ultima volta sulla spiaggia di Palo, poi quello che accadde nei giorni seguenti forse non lo sapremo mai.

A nome della cittadinanza ringrazio Alberto Angela per lo splendido speciale “Stanotte con Caravaggio” e la famiglia Odescalchi per aver messo a disposizione il Castello per le riprese.

Anche nel nuovo anno – conclude il sindaco Grando – continueranno le iniziative culturali ed artistiche”.

"Ladispoli entra ufficialmente a fare parte della biografia del grande Michelangelo Merisi detto il Caravaggio, per l'ormai unanime asserzione degli storici che qui, nell'allora Palo Laziale, egli ebbe l'ultimo approdo. L'odierna Ladispoli vuole celebrare tutto ciò - dice l'Assessore Milani - perché oltre alle cose già citate dal Sindaco, abbiamo in progetto concorsi, eventi a lui dedicati come ad esempio il Festival Caravaggesco e soprattutto un Museo con le opere del Maestro Venanzoni".

 



© 2021 Città di Ladispoli - Piazza G.Falcone, 1 - 00055 Ladispoli (Rm) - Codice Fiscale: 02641830589 - Partita IVA: 01093441002 - comunediladispoli@certificazioneposta.it