BITTI: “ATTIVO IL SERVIZIO DI MEDIAZIONE CULTURALE”

Sabato 19 Febbraio 2022

“Un servizio a disposizione delle famiglie di Ladispoli e Cerveteri, in particolare di quelle immigrate dall'estero, per favorire una maggiore integrazione nelle nostre scuole e, più in generale, nella nostra comunità”. Con queste parole l’assessore alle politiche sociali, Fiovo Bitti, ha annunciato che da qualche settimana è attivo, nell'ambito del progetto Impact Lazio finanziato con il fondo Fami, un servizio di mediazione culturale e linguistica negli istituti scolastici e in altri punti di particolare interesse, come il consultorio familiare. Sempre nell’ambito del progetto Impact Lazio presso il comune di Ladispoli il martedì e giovedì dalle 15 alle 18 è presente un mediatore in lingua araba.

“Grazie al lavoro quotidiano degli uffici – ha proseguito Bitti - successivo al passaggio del capofilato del Distretto da Cerveteri a Ladispoli, siamo riusciti ad attuare il servizio di mediazione culturale che, visti gli ultimi atti pubblicati, sarà ulteriormente esteso, andando così incontro alle richieste delle scuole superiori. Il progetto prevede anche dei laboratori e delle attività formative per i genitori, in particolare le mamme, proprio per favorire la loro inclusione. In questi giorni, verrà distribuito del materiale informativo con tutti i riferimenti utili su cosa si può fare e a chi rivolgersi. Nel frattempo, si sta lavorando alla presentazione dei progetti collegati al Piano nazionale di ripresa e resilienza, sempre nell'interesse dei cittadini di Ladispoli e Cerveteri e con l'obiettivo di provare a rafforzare i servizi sociali per le categorie più fragili, che, in questa pandemia, hanno sofferto ancora di più la solitudine e il disagio”.



© 2022 Città di Ladispoli - Piazza G.Falcone, 1 - 00055 Ladispoli (Rm) - Codice Fiscale: 02641830589 - Partita IVA: 01093441002 - comunediladispoli@certificazioneposta.it